Disable Preloader

Visione di stile

Visione di stile

Visione di stile

Ascolta in Italiano:

Durante il matrimonio, anche l’occhio deve essere appagato.

Infatti se la parte principale della cerimonia si basa sul forte valore sentimentale e sul suo peso specifico nella vita di una persona, che da quel momento cambierà per sempre, ci sono anche molti altri fattori materiali che ne contribuiscono alla riuscita.

Avete notato quanti tasselli del puzzle matrimoniale devono il loro successo proprio alla capacità di risultare convincenti ed efficaci proprio nella parte visiva?

Tra questi, senza dubbio la location gode della parte del leone nell’organizzazione del tutto: senza di essa, nulla può essere celebrato e quindi la sua ricerca richiede molto tempo.

Infatti chi decide di avvalersi di un wedding planner, per prima cosa valuterà sicuramente le offerte topiche a disposizione: il professionista deve tenerlo presente ed il suo valore commerciale è basato anche nel saper presentare un’ampia scelta che appaghi i gusti dei futuri sposi.

Sposarsi al sole di Dubai o in una città piena di storia come Venezia offre sicuramente una cornice splendente per le riprese che vi resteranno per sempre nella memoria.

Subito dopo nella scala delle priorità viene la lista degli invitati, il cui numero è ovviamente vincolato (o vincolante) appunto alla scelta della location.

Se il luogo che avete scelto si presenta come molto intimo e circoscritto, invitare trecento persone potrebbe creare un effetto alveare che renderebbe tutto molto caotico e compresso nei video che verranno realizzati. In ugual misura se invece se opterete per una gigantesca sala, avere soltanto una decina di invitati creerebbe una sensazione di vuoto davvero straniante.

Un altro passo fondamentale è la scelta del ristorante, che può sembrare un dettaglio quasi secondario, ma che in realtà non lo è per niente: a conti fatti sarà proprio questo il luogo in cui la coppia e gli ospiti passeranno la maggior parte del tempo. Quante volte avete sentito parlare o avete persino presenziato ad infiniti pranzi matrimoniali che sono durati fino a mezzanotte?

Di certo trascorrere quei momenti in un locale inadeguato e con piatti ben lontani dal vostro gradimento ì sarebbe una notevole seccatura … ma bisogna anche valutare l’effetto visivo del tutto. Quel ristorante sarà di certo presente nei video della cerimonia, sia professionali che soprattutto in quelli dei vostri invitati: meglio che si tratti di una location che possa assolutamente valorizzare la bellezza e la gioia del momento, piuttosto che una lugubre bettola che vi induca al fastidio ogni volta che vorrete immergervi nei ricordi.

Sicuramente questi sono elementi su cui tutti i futuri sposi hanno finito per soffermarsi, ma c’è anche un ulteriore dettaglio che viene preso in grandissima considerazione dalla coppia ma che potrebbe invece risultare erroneamente secondario per gli altri invitati. Tuttavia, anche quando viene valutato attentamente, in pochi lo fanno pensando al forte peso specifico in quello che sarà poi l’insieme dei ricordi che avrete di quel gran giorno. Stiamo parlando dell’abbigliamento.

La sposa che passa interminabili ore in un numero spaventoso di negozi per cercare il vestito perfetto è ormai diventato un cliche sbarcato persino al cinema, come anche le gag che vedono lo sposo ritrovarsi senza giacca o con altre disavventure che lo privano del suo completo all’ultimo minuto.

Tuttavia, quanti si pongono delle domande riguardo all’abbigliamento degli altri invitati? Avete mai riflettuto sul fatto che un abito sbagliato potrebbe rovinare la resa visiva della cerimonia?

Dopo i molti anni d’esperienza che mi hanno permesso di operare come videomaker a innumerevoli cerimonie, ho avuto modo di riflettere su quelli che possono essere gli inconvenienti provocati dalla disattenzione nel vestire, per cui mi sento di darvi qualche buon consiglio perché tutto possa andare per il meglio. Ricordatevi sempre che:

1) LA LOCATION VUOLE LA SUA PARTE

Indubbiamente il luogo in cui si svolgerà la cerimonia avrà un peso importante nella scelta del vestiario, sia che si tratti degli sposi che degli invitati.

È chiaro che un matrimonio organizzato in una location come le splendide quanto caldissime spiagge di Malta implicherà anche un dress code conseguente, con abiti leggeri e dai colori chiari.

Se invece vi attende un’elegante cerimonia in chiesa o in uno sfavillante e nobiliare salone di Parigi, è implicito l’obbligo di rispettare una certa formalità.

Questa ovviamente si traduce anche in una migliore resa dal punto di vista delle riprese: immaginate di avere il vostro fantastico video del matrimonio, con voi intenti a scambiarvi la promessa d’eterno amore all’interno della lussuosa reggia di Versailles, mentre in bella vista tra gli invitati compare un simpaticone con il costume di Batman. Vi siete fatti un’idea sull’importanza dell’uniformità stilistica e cromatica, con qualche eccezione che vediamo subito nel punto due.


2) DI SPOSO CE N’È UNO

Può valere anche per la sposa, ma in questo contesto lo spirito d’emulazione sembra essere molto più presente negli uomini. Il total black è sicuramente molto elegante, ma in questo caso, meglio evitare un abbigliamento simile, che vi farebbe sembrare il festeggiato e creerebbe un senso generale di smarrimento. Anche per le donne è sicuramente da evitare il total white, ma di solito c’è maggior coesione ed organizzazione nella metà femminile degli invitati. In effetti provate ad immaginare una ripresa dove tutti gli uomini siano vestiti di nero e tutte le donne di bianco: farebbe molto un effetto visivo da “squadra”, ma renderebbe impossibile riconoscere immediatamente la presenza dei nostri solisti. Quindi sapersi differenziare, con stile, qui diventa assolutamente fondamentale.


3) ATTENTI AL CAPPELLO DA TIFFANY

Il cappello è un accessorio assolutamente ricercato, senza tempo e indiscutibilmente scenico: quale donna non ha mai desiderato di sentirsi almeno una volta nella vita come Audrey Hepburn in Colazione da Tiffany?

Tuttavia il suo memorabile cappello a tesa larga, se indossato da un unico soggetto per di più ripreso con finalità cinematografica, risulta di certo molto evocativo, ma immaginate di trovarvi a dover riprendere l’arrivo degli sposi con di fronte a voi tutte le invitate con in testa un copricapo degno di D’Artagnan.

Si darebbe vita ad un effetto paravento che non avrebbe nulla da invidiare alla muraglia cinese, creando non poche difficoltà: al contrario che al cinema, alla cerimonia non saranno presenti comparse ma invitati che avranno pochissime indicazioni di massima su come comportarsi.
Non si può certo pretendere che vengano fatti innumerevoli ciak per la stessa scena, perciò bisognerà arrangiarsi come possibile: nulla che un abile videomaker non possa gestire, ma si tratta senza dubbio di una complicazione. Quindi, se proprio la vostra passione per i cappelli non si può arginare in alcun modo, cercate almeno di non scegliere un modello esageratamente vistoso.


Questi sono solo alcuni dei consigli su come il vestiario, se efficacemente curato, possa contribuire non poco al successo visivo della cerimonia matrimoniale. Dovete sempre pensare che i video saranno l’unico modo che avrete per rivivere continuamente quei momenti meravigliosi: anche quando la memoria con il tempo potrà tradirvi, loro resteranno sempre perfetti nell’offrirvi un’impeccabile rimembranza. Per questo devono essere i migliori possibili: noi di Forever Film possiamo mettere in campo la nostra comprovata esperienza più che ventennale, ma alcuni elementi, come appunto le scelte del vestiario, esulano dal nostro controllo e dovete essere voi a dedicarci la giusta attenzione.

Quindi non scordate di fare tesoro dei consigli che abbiamo elencato prima: perché più che “questione”, a volte è una “visione” di stile che conta davvero.



Per info e contatti
Paolo: hello@foreverfilm.it

RICHIEDI UN PREVENTIVO

Cookie

Questo sito web utilizza cookie di terze parti

Questo sito utilizza cookie tecnici anonimi per garantire la navigazione e cookie di terze parti per monitorare il traffico e per offrire servizi aggiuntivi come ad esempio la visualizzazione di video o di sistemi di messaggistica. Senza i cookie di terze parti alcune pagine potrebbero non funzionare correttamente. I cookie di terze parti possono tracciare la tua attività e verranno installati solamente cliccando sul pulsante "Accetta tutti i cookie". Puoi cambiare idea in ogni momento cliccando sul link "Cookie" presente in ogni pagina in basso a sinistra. Cliccando su uno dei due pulsanti dichiari di aver preso visione dell'informativa sulla privacy e di accettarne le condizioni.
MAGGIORI INFORMAZIONI